Calendario CSP: 21 dicembre 2016

Il CST ha deciso di farci una bella sorpresa, lasciandoci una casella sul loro calendario natalizio! Noi di Gothic Italia abbiamo colto l'occasione al volo per mostrare loro quanto abbiamo fatto finora per la saga di Gothic e in particolare per il Community Story Project.
Di seguito trovate la versione italiana del testo che abbiamo fornito loro in inglese e in tedesco!

Sono trascorsi diversi anni da quando è stato annunciato lo sviluppo del Community Story Project. Già allora il team Piranha Bytes Italia con Gothic Italia, punto di riferimento della community italiana, collaborava ufficialmente alle diverse versioni della Community Patch, che permetteva finalmente di godersi Gothic 3 senza bug.
In seguito i Mad Vulture Games, con il rilascio della definitiva Community Patch v. 1.75 - Gothic 3 Enhanced Edition, riuscirono ad ottimizzare sotto parecchi aspetti il gioco in questione... ma mancava ancora qualcosa.


La pagina del CSP su Gothic Italia contiene tutto il materiale pubblicato tradotto in italiano.

In quel periodo tanti piccoli gruppi di appassionati si affacciavano a questo mondo di sviluppo amatoriale, spinti dalla voglia di migliorare un videogioco lacunoso ma caratterizzato da un altissimo potenziale oltre che da prestigiose origini. Il Quest Pack e il Content Mod diedero una ulteriore boccata d'aria fresca, valorizzando la trama ed apportando migliorie al gameplay.
Nel frattempo la squadra del Community Story Project proponeva progetti fin da subito ambiziosi e rivoluzionari, che avrebbero ulteriormente potenziato aspetti di Gothic 3 che nessuno, fino a quel momento, aveva pensato - o osato - approfondire.


Questo è uno dei numerosi calendari natalizi, che il team italiano ha ricreato sul loro sito.

Fin da principio il team italiano si è interessato al progetto e si è proposto di tradurre gli articoli ed il materiale che il Community Story Project pubblicava sul suo sito, cercando subito una collaborazione al progetto. Con il passare degli anni, la mole di nuovi contenuti, calendari, interviste e filmati puntualmente tradotti e sottotitolati in italiano, si fece sempre più cospicua, interamente consultabile dalla community nella pagina dedicata su Gothic Italia.
Oggi, ufficialmente, oltre alla versione tedesca e inglese, il Community Story Project avrà anche una versione polacca ed italiana.


Ogni video dedicato è stato sottotitolato in italiano e revisionato a regola d'arte
da Domenico Giambra "Zorinik".

Il Community Story Project è ancora in via di sviluppo e il team italiano si è proposto di trasporre in lingua italiana non solo i sottotitoli dei dialoghi, ma anche i vari menù del gioco e tutti i nuovi elementi che saranno disponibili nel gioco, adattandoli ed ottimizzandoli al meglio per l'occasione.
Come è stato fatto per la versione Enhanced Edition di Gothic 3, verrà sviluppata una versione italiana anche dell'eseguibile di installazione, inserita nel sistema multilingua principale; stesso discorso vale per i vari readme e successive guide complete.

Il team dei Piranha Bytes Italia e la comunità di Gothic Italia, come sempre, supporta e supporterà il progetto anche attraverso lo spazio riservato alla saga dei Piranha Bytes da anni ospite del forum di Multiplayer.it, caposaldo di riferimento italiano per il mondo videoludico in generale. Continuando a credere con passione e dedizione a queste fantastiche iniziative, grazie alle community e a questi ragazzi, questi tesori digitali, degni di essere rivalutati, avranno una seconda possibilità di rinascere.

In esclusiva per il 'Community Story Project'
il nuovo logo di Gothic Italia creato
da Gianmarco Giuliana "Warg".

CREDITI: versione italiana di Leonardo Sassi "Sakkio", versione inglese di Marco Colombo "Colmar", versione tedesca di Lorenz Cuno Klopfenstein "Lck".

< Torna alla pagina del calendario natalizio.