Calendario CSP: 14 dicembre 2014

Nella casella del 14 dicembre, controlled, artista 3D del team, ci mostra i retroscena dei suoi lavori, prendendo come esempio la Spada del Paladino, che fu presentata per la prima volta nel Calendario 2012 , con feedback piuttosto negativi e di nuovo nello Speciale di Pasqua 2013 all'inizio del suo rinnovamento.

IL CURIOSO CASO DELLA SPADA DEL PALADINO

All'inizio c'è sempre qualche sorta di disegno per poter presentare le mie idee al team. Ho usato soprattutto l'Oakeshott typology (opera di classificazione per tipologia delle spade medievali) come ispirazione per la prima versione della spada, che è ancora riconoscibile nella versione mostrata nel 2012, sebbene l'elsa sia diventata più curva. In seguito alla prima presentazione, il team inizia a fornire feedback che vengono poi discussi e trasformati in un nuovo concept art, che inizio poi a modellare, se soddisfa il team. Durate questo periodo, di solito continuo a proporre suggerimenti, soprattutto screenshot.

Se qualche membro del team dovesse trovare qualcosa che non gli piace, verrebbe discusso e poi modificato. La parte successiva inizia quando sia la forma sia la silhouette sono pronte: inizio a creare una versione molto dettagliata ("Highpoly"), che non viene implementata nel gioco per proteggere le sue performance, ma viene invece usata tanto per il rendering quanto per simulare poi questi dettagli nel gioco stesso.

Dopo aver completato la versione adatta all'engine con meno dettagli ("Lowpoly"), inizio a ad applicare le texture. Anzitutto inserisco i colori base, poi le variazioni di colore più grandi, come macchie o integrazioni in metallo, e infine piccoli dettagli, come i graffi. Continuo, come sempre, a fornire suggerimenti per discutere e migliorare il mio lavoro, perché è facile perdere di vista l'obiettivo finale lavorando sui dettagli. Quando le texture sono pronte, l'unica cosa che rimane da fare è implementare il modello.

La Spada del Paladino ha richiesto comunque un bel po' di tempo perché non solo è stata completamente revisionata, ma anche perché ho cambiato il mio approccio al lavoro per produrre lavori di qualità adatti a Gothic 3. Perciò, dopo il Calendario 2012, la spada è passata di nuovo nelle varie fasi del processo fino alla versione più recente.

In generale posso affermare con sicurezza che i nostri nuovi modelli o quelli revisionati sono nati in maniera democratica da tutto il team.

Testo & Screenshot: controller

Traduzione italiana di Colmar.

< Torna alla pagina del calendario natalizio.