Calendario CSP: 11 dicembre 2011

Ancora una volta il CST ci ha voluto mostrare un testo, stavolta persino due libri interi. Si tratta di due volumi, scritti da Lee a Khorinis, che riceverete nel secondo capitolo del CSP e che segnano l'inizio di una lunga e difficile missione.

Barone Orrin delle pianure
Non è chiaro quale sia il suo ruolo. È sicuramente coinvolto. Sembra che facesse da copertura per alcune consegne.

Kedestian, Arcimago di Geldern
Il vecchio Kedestian sarebbe probabilmente morto piuttosto di tradire il regno.

Marchese Heron della Marca Occidentale
Perché mai il marchese di Trelis dovrebbe vendere armi a Zuben? L'attacco di Lukkor a Trelis nella guerra del Varant è ancora vivo nei ricordi, e Heron non sarebbe mai stato così stupido da fidarsi delle promesse di Zuben.

Duca Ullrick di Montera
È difficile immaginare che Ulrick ignorasse tutto, mentre suo figlio era così coinvolto a fondo nella cospirazione. C'era sempre Theodemir che gli girava intorno.

Usbald di Montera, coppiere del re
Penso che si sia sempre sentito protetto da Ulrick. D'altro canto, era l'unico che aveva uno stretto rapporto con Algas.

Algas di Montera, ciambellano del re
Egoista e presuntuoso. Il finto testimone chiave di Rigaldo nel mio processo. Potrebbe essere interessante scambiare qualche parola con lui.

Lord Hagen, Lord di Gotha
Un uomo ostinato, ma onesto. Il fatto che mi abbia difeso e abbia voluto sospendermi la pena dimostra la sua innocenza.

Lord Argyar, Lord di Faring
Una delle menti più brillanti del regno. Avrebbe preferito studiare antichi tomi nella sua biblioteca che andare in guerra. Aveva sempre disprezzato i complotti di corte.

Duca Berengar di Tymoris
Credo che farebbe qualunque cosa per conservare il proprio potere. Tuttavia, siccome non sono a conoscenza di nessun suo collegamento con la cospirazione ed egli godeva solo di una misera posizione alla corte di Rhobar, deve aver giocato un ruolo minore nella faccenda.

Giudice Gerand di Klammhayn
Non è un nemico degli arrampicatori sociali ed è un uomo del popolo. Un burocrate, ma un tizio onesto. Probabilmente non gli importava nulla degli intrighi di corte.

Barone Ardarich di Trelis
Strettamente legato al fratello Heron. Non lo avrebbe mai tradito. Oltretutto, è diventato un po' troppo religioso per una cospirazione, da quando si unì all'Ordine.

Barone Theodemir di Montera
Quasi sicuramente l'altro cospiratore principale. Si assicurò che le consegne d'armi attraversassero Myrtana senza problemi. Aveva menzionato di rendere conto a qualche persona a Vengard. Probabilmente intendeva Rigaldo.

Traduzione italiana di Colmar.

< Torna alla pagina del calendario natalizio.