Bestiario - Golem di pietra, ghiaccio e fuoco

Golem di pietra, ghiaccio e fuoco

Solo chi si sia trovato faccia a faccia con queste creature generate dagli elementi, può veramente capire la lezione d'umiltà che esse possono impartire all'incauto avventuriero.

"ARCANUM GOLUM - Volume I" (Magia dei golem)

I golem sono creature generate in un lontano passato dalla magia antica degli elementi, inaccessibile e sconosciuta a tutti fino ad oggi. I maghi li hanno accuratamente studiati per centinaia di anni, ma non hanno capito, alla fine, il motivo per il quale sono stati creati questi singolari rappresentanti dei principali elementi: terra, fuoco e acqua. È chiaro che il compito dei golem è quello di proteggere i luoghi in cui, generalmente, sono presenti gli elementi che rappresentano. Pertanto, vale la pena parlare separatamente di ognuno di essi...

Golem di pietra

Ogni elemento, se visto nella sua essenza originaria, è legato alla magia. Una simile unione può essere avvertita solo in alcuni luoghi; e tali luoghi sono ricercati da molti.

"Fondamenti della magia"

I golem di pietra, magica fusione fra pietre e argilla, furono generati in tempi antichi. Essi sono apparsi nei giorni in cui la terra doveva essere protetta da coloro che intendevano impadronirsi indebitamente delle sue ricchezze e provocare altre ferite su questo elemento. Fu allora che l'antica magia si fuse con le rocce: le macerie e la viscosa argilla si tramutarono in un possente guardiano capace di distruggere qualsiasi nemico. Sfortunatamente, le armi convenzionali degli esseri umani e degli orchi possono danneggiare i golem, ma solo se non vengono prima annientati dai colpi mortali dei loro potentissimi arti di pietra.

Alcuni maghi che hanno studiato le origini delle abilità magiche, amano follemente queste creature al punto tale da utilizzarle soprattutto per proteggere i loro esperimenti segreti e i laboratori, plasmandole e addomesticandole a proprio piacimento. Il mago sa che chiunque voglia passare attraverso questo muro di pietra vivente, deve prima studiarsi la teoria e gli antichi scritti che riguardano questi temibili guardiani.

Essendo fatti di rocce, i golem non provano né dolore né paura e non hanno nozione di cosa sia la stanchezza e la compassione. In possesso di grande forza e agilità, possono spazzare via chiunque gli si opponga. Il colpo più potente del golem, consiste nel sollevare entrambe le braccia sulla testa per poi scaricare tutta la sua energia elementale sul suolo e scuotere così il terreno tutto intorno ai suoi piedi e abbattere chiunque in un raggio di diversi metri.

La forma più antica dei golem di pietra era immune a spade e frecce. Inoltre, non avevano neppure timore della magia. Solo dei martelli speciali potevano distruggere queste potenti creature. I golem presenti su Argaan non sono così antichi e, nonostante siano comunque delle creature magiche, non sono più invulnerabili a tutte le armi convenzionali perché i maghi creatori hanno sbagliato la formula dell'incantesimo. Quindi, è possibile danneggiare i golem utilizzando qualsiasi tipo di armi, siano esse spade o frecce, incantesimi o dardi... Tuttavia, ci sono due elementi che agiscono su di essi in misura maggiore: il fuoco e il ghiaccio. I fulmini, invece, non hanno alcun effetto.

Coloro che sono riusciti ad uccidere dei golem di pietra, sono stati glorificati e la gente li considera degli eroi. I trofei recuperati dai golem possono portare numerosi benefici...

Trofei

Carbone grezzo: Materia prima. Da essa un fabbro può produrre ferro e acciaio.


Ossidiana: Materia prima. Questa roccia di origine vulcanica e vetrificata possiede dei bordi molto taglienti.

Golem di ghiaccio

I golem di ghiaccio sono in qualche modo imparentati con quelli di pietra, sebbene il loro corpo sembri costituito da acqua. Qualsiasi arma normale scivola sulla superficie di questi esseri ghiacciati.

"ARCANUM GOLUM - Volume II"

I golem di ghiaccio sono creature magiche la cui natura è intimamente legata con l'elemento acqua. Furono originati quando l'antica magia era unita con l'acqua più pura dei fiumi e dei laghi di montagna ghiacciati, formando un solido mucchio di ghiaccio vivente. Di solito vivono in prossimità dei ghiacciai. Queste creature non conoscono il dolore, la paura e la stanchezza.

Questi golem non sono difficilissimi da affrontare, anche se non hanno perso il loro innato potere. Pertanto, il combattimento ravvicinato con questi giganti promette di essere una vera sfida. Nella battaglia contro i golem di ghiaccio, essendo dotati di una forza sovrumana, possono colpire mortalmente i nemici con i loro pugni o lanciare degli enormi blocchi di ghiaccio schiacciando, quindi, tutto ciò che minaccia la loro area di influenza.

Come i vecchi guerrieri dell'isola di Khorinis ben ricordano, i golem di ghiaccio sono vulnerabili solo alla magia. E solo alla magia del fuoco, che scioglie loro struttura di ghiaccio. Nell'arcipelago meridionale le cose sono diverse. Come i loro omologhi di pietra, i golem di ghiaccio di Argaan differiscono dalle antiche forme di golem del nord. Si può agire su di essi con le normali armi convenzionali: spade, asce, frecce... Ma la magia del fuoco causa molti più danni, mentre gli incantesimi di ghiaccio non hanno effetti rilevanti.

Altra differenza con i fratelli del nord, è che i golem di ghiaccio di Argaan non sono in grado di lanciare contro i loro avversari frammenti acuminati di ghiaccio che possono perforare qualsiasi nemico.

Come per gli altri golem, il loro cuore ha una struttura solida più simile ad una pietra congelata che a dell'acqua ghiacciata. Si tratta di un trofeo prezioso, che potrebbe essere utile per gli esperimenti alchemici...

Trofei

Cuore ghiacciato: Ingrediente alchemico. Non può essere fuso nemmeno in un crogiolo. Ma se viene liberata la sua magia...

Golem di fuoco

Secondo le informazioni pervenuteci, questi essere selvaggi possono incendiare le proprie vittime al semplice tocco.

"ARCANUM GOLUM - Volume II"

I golem di fuoco sono composti di rovente lava liquida e pietra vulcanica. Metà del loro corpo è tenuto insieme dalla magia, la quale supporta e tiene insieme le parti fuse.

In apparenza sono molto spaventosi, incutendo per questo enorme timore agli avversari rispetto ai loro omologhi di pietra o di ghiaccio. Fra blocchi e frammenti di roccia fluisce la lava fusa, mentre fra le crepe fuoriescono lingue di fiamme... Nelle orbite degli occhi ardono sempre le fiamme, fuoco originario delle viscere della terra...

L'elemento fuoco, intimamente avviluppato con la dura roccia, consente loro di utilizzare in battaglia le fiamme della magia antica, trasformando il nemico in dei resti fumanti. La forza e la potenza di questi golem è fatalmente nota: se si viene colpiti da queste creature, la morte è certa. Nel nord, i maghi non sono ancora riusciti a domare queste creature magiche. Ma ad Argaan, nel monastero dei maghi a sud-ovest dell'isola, si possono trovare due golem di fuoco nella cittadella principale, i quali, tuttavia, sono amichevoli solo nei confronti dei maghi. Chiunque si dovesse presentare nel monastero, verrebbe accolto con ostilità... e immediatamente distrutto. Così ha imposto l'Ordine dei Maghi; comando che è stato trasferito dal loro incantesimo nel cuore dei due golem.

Questi mostri, come gli altri golem di Argaan, sono sensibili ai colpi delle armi convenzionali e alla magia. Tuttavia, gli incantesimi della magia di Beliar e Innos non agiscono su di essi. Quindi, qualora si dovessero affrontare dei golem di fuoco, bisognerà padroneggiare i potenti incantesimi di Adanos. Raffreddare la lava fusa e le rocce roventi, è quello che serve in un combattimento contro questi giganti. Sarebbe però preferibile colpirli da lontano. Uccidendo un golem di fuoco, si verrà ricompensati con della preziosa esperienza, glorificati come esperti guerrieri e cacciatori e ricompensati con dei piccoli trofei...

Tradotto in italiano da xardas66.